sabato 2 aprile 2011

Speciale maturità: 2° quadrimestre inizia il count down

Siamo arrivati ad aprile, secondo quadrimestre inoltrato. Ormai le materie degli esami sono "uscite", sono stati scelti i membri interni ed esterni della commissione. Mancano solo 2 mesi all'ora X. Tranquilli, non fatevi prendere dal panico, siete ancora in tempo per riempire qualche lacuna e affrontare al meglio l'esame!
Suggerimenti:

1) "E chi se lo ricorda": la prova più impegnativa dell'esame di maturità è la terribile "Terza prova", la quale prevede che voi rispondiate a 5 quesiti "a risposta aperta" su 5 discipline. Probabilmente i professori vi avranno già sottoposti alla "simulazione" e vi sarete resi conto (dagli incredibili effetti negativi sulla vostra già pericolante media) della difficoltà della prova. Vi suggerisco, se non l'avete ancora fatto, di iniziare adesso una ripetizione dei programmi delle materie, basta anche sfogliare il libro per rendervi conto di cosa ci sarebbe da ripetere in modo più approfondito e iniziate a farlo, verificate le lacune, gli argomenti che avete rimosso dalla vostra mente che vi fanno sospirare: "e chi se lo ricorda!". Se vi è d'aiuto schematizzate i concetti più ostici, sarà più semplice e veloce ripetere nuovamente quando vi troverete vicini alla data d'esame.

2) "La tesina o il percorso": è giunto il momento di decidere l'argomento della vostra tesina o del vostro percorso. L'esame orale potrebbe essere incentrato su di questi oppure potrebbero essere utilizzati dai professori per "rompere il ghiaccio" prima di formulare altre domande. Comunque sia, è una prova importante, il risultato sarà una sorta di "biglietto da visita", una prova concreta del vostro impegno durante il corso dell'anno. Scegliete un argomento e curate i "collegamenti" tra le varie discipline. Non è necessario inserire tutte le materie, ma l'importante è che siano connesse tra loro tramite dei nessi logici e non da collegamenti "forzati", spesso i testi forniscono ottimi spunti o potreste chiedere consiglio direttamente ai vostri docenti.

4) "Nota dolente, la media": non siamo più ad ottobre, quando dopo un brutto voto potevamo pensare speranzosi: "c'è tempo per recuperare!" Ora siamo agli sgoccioli. Non voglio di certo rendervi ansiosi, ma vi consiglio di guardare in faccia la realtà. E' giunto il momento di...farsi furbi! Se rischiate un'interrogazione, studiate sodo, cercate di non farvi mettere un 3 sul registro proprio adesso, soprattutto se si può evitare studiando! Non fuggite dalle interrogazioni con assenze strategiche, prima o poi dovrete affrontarle, quindi studiate e mostrate al prof quanto valete! Se è possibile, proponetevi come volontari, qualche voto più alto non può che farvi bene e comunque i professori apprezzeranno i vostri sforzi.

5) "Sballo? No, grazie ho gli esami": Svagarsi è utile, d'altra parte siete giovincelli dall'ormone impazzito, ma prima di dedicarvi ai divertimenti estivi, è necessario che prima affrontiate questa prova. La maturità è da prendere seriamente. Non vi sto obbligando a chiudervi in camera a fare da monaco amanuense, ma vi suggerisco di divertirvi in maniera intelligente. Perchè andare a ballare il lunedì sera quando il giorno dopo avete l'ultimo compito di matematica dell'anno, il compito che potrà alzare la media verso l'Olimpo o scaraventarla nell'Ade. C'è il sabato sera per fare tardi! Evitate di dormire in classe per intenderci. Meglio perdere una "notte brava" adesso, che ritrovarsi l'anno prossimo allo stesso punto, non vi pare?



(Foto:aulascienze.scuola.zanichelli.it)

1 commento:

  1. Ciao, sono Giuseppe Santoro, autore del blog cervelliamo (http://cervelliamo.blogspot.com), stiamo cercando collaboratori da inserire nel blog per scrivere articoli riguardanti proprio i tuoi interessi.
    Attualmente siamo in 27, che scrivono sul blog, ed a differenza dei soliti paid to write, ci conosciamo man, mano in un team (gruppo) su facebook.
    Gli articoli sono originali ed unici.
    Potrai utilizzare Cervelliamo come secondo blog su cui scrivere ed avere quindi una doppia entrata.
    Offriamo la possibilita ai collaboratori di utilizzare i propri annunci adsense, quello che dovrai fare sarà soltanto scrivere.
    Siamo presenti nei maggiori network della rete,siamo stati accettati su google news e le visite agli articoli dei collaboratori sono aumenteti, vantiamo una fan page su facebook di quasi 1490 persone, tutti gli articoli andranno automaticamente nella fan page.
    Se ti piace scrivere e vuoi arrotondare qualcosa in più con i tuoi interessi, non esitare a contattarmi anche su facebook all'indirizzo
    http://www.facebook.com/cervelliam0
    ciao

    RispondiElimina